CRITICA DEL PROF. ANGELO CALABRESE

CRITICA DEL PROF. ANGELO CALABRESE

” Intanto un orafo con vocazione monumentale, devoto dell‘uomo e della natura, propone nel suo tempo magnifiche sculture che hanno sapore d’archeologia futura” CLICCA PER LEGGERE LA CRITICA COMPLETA